Una Gita Fantastica La Normandia

Normandia 2014  Troverete le foto in Gallery  della Gita 

Una Gita  Fantastica      La Normandia, Regione a Nord-Ovest della Francia

Ad assegnare il nome alla regione ci pensarono i Normanni, popolo scandinavo proveniente dal Nord che occupò il territorio dell'attuale Normandia nel IX secolo; con i Romani il territorio formava una provincia che assunse come capitale Rouen che fui poi espugnata dai Romani nell'800.

La Normandia ha l'onore di essere ricordata per l'incantevole isolotto di Mont Saint Michel, località rinomata a livello mondiale che accoglie un'Abbazia del VII secolo fatta erigere da Sant'Oberto dopo l'apparizione che egli ebbe dell'Arcangelo San Michele; è una costruzione a dir poco 

Il Paese fu anche uno dei primi ad aderire ai principi della Rivoluzione Francese del 1789 ma più di tutto fu ricordata per lo sbarco in Normandia del 1944 conosciuto anche con il nome in codice di operazione Overlord.

Era il 6 Giugno 1944 quando gli Anglo Americani si impegnarono nella liberazione della Francia e nella sconfitta della Germania; sotto il comando del generale Eisenhower e del maresciallo Tedder, gli Alleati si schierarono contro i Tedeschi coadiuvati da oltre dieci mila aerei e tre mila navi potendo aggiudicarsi la vittoria, dopo aspri conflitti, e riuscendo ad aprirsi la strada verso Parigi (liberata il 25 Agosto dello stesso anno) e verso la Senna.

                 Le città che abbiamo visitato  

Rouen, capoluogo del dipartimento della Senna Marittima e dell'Alta Normandia, con i suoi oltre cento mila abitanti è un centro molto attivo noto per il suo patrimonio artistico. Ricordiamo la Cattedrale 

Le Havre, che come Rouen fa parte del dipartimento della Senna Marittima, è accessibile attraverso un ponte (il maggiore in Europa) che oltrepassa l'estuario; devastata per le guerre, è stata ottimamente rimessa in sesto  

 

Étretat ,  Sorta come un modesto villaggio di pescatori, la località  delle spiagge ghiaiose, ma soprattutto per le sue falesie naturali di calcare a picco sul mare, che includono un famoso arco naturale. Queste scogliere, insieme alle spiagge frequentate da villeggianti, hanno attratto molti artisti, tra cui i pittori Eugène BoudinGustave Courbet e Claude Monet che le hanno immortalate, ma anche scrittori come Maurice Leblanc, che vi ha ambientato un racconto del suo personaggio più famoso,Arsenio LupinGustave Flaubert e Guy de Maupassant. 

Altro esempio di città risorta dopo le guerre è Caen, prefettura della Bassa Normandia; 

Bayeux che si erge lungo la costa, Honfleur che si pone sull'estuario della Senna in cui si trova una graziosa chiesetta in legno (ls Chiesa di Santa Caterina) e le località marittime di Deauville,  Trouville e Cabourg.

In oltre la partenza della Maratona a  Cancal  lungo tutta la baia che porta a   Mont  Saint Michel.  Una gita che merita una ben più approfondita e maggiore permanenza…   G.p La Rustica 2014